Arrigo Lora-Totino: 52-53. la ricostruzione del paradiso terrestre [catalogazione a cura di Giancarlo Pavanello]

 Arrigo Lora-Totino [   ] baci in bici, 2001, 27,8×39,5. Una tavola-oggetto a collage, con elemento materico [una grande caramella]. [   ] [senza titolo], 2000, 27×35,5 + 21×29,7. Due elementi. Un ripensamento, il riciclaggio di una tavola precedente [allegata]: “bici bici sempre più velocipede”, cerchi di varie dimensioni disegnati con lettere dell’alfabeto, un dinamismo mimato, la scherzosità del tema proposto. Poi … Continua a leggere

Oronzo Liuzzi: 50. la ricostruzione del paradiso terrestre [catalogazione a cura di Giancarlo Pavanello]

Oronzo Liuzzi [ ] l’isola del paradiso, 2006, 29,3×40. Cartoncini tenuti insieme da nastri adesivi, con una colomba a collage dai contorni d’oro che nasconde parzialmente alcuni enunciati manoscritti: la Terra diventa un Eden solo con la pace, che addolcisce la psiche, salvaguardando o ricostituendo la nostra spiritualità.

Enzo Miglietta: 46. la ricostruzione del paradiso terrestre [catalogazione a cura di Giancarlo Pavanello]

 Enzo Miglietta [  ] [sella mistica], 2000, 29,7×39,6. Una composizione di segni, disegni, grafie minutissime, scritture in prevalenza illeggibili, in cui l’evocazione della bicicletta viene scomposta per dare il predominio ai cerchi e alle linee rette, il tutto su uno sfondo che ricorda un sole stilizzato o il “primo motore”, al centro del quale è abbastanza intuibile la parola “amore”.

Franco Magro: 44. la ricostruzione del paradiso terrestre [catalogazione a cura di Giancarlo Pavanello]

Franco Magro [ ] bicicletta spaziale, 2000, 30×40. Una composizione materica e geometrica, l’idea di una bicicletta fantascientifica, utilizzabile sulla “Via Lattea”, tenendo presente la possibilità di una scrittura ridotta a frammenti verbali.

Gerhard Jaschke: 41. la ricostruzione del paradiso terrestre [catalogazione a cura di Giancarlo Pavanello]

Gerhard Jaschke [  ] My Bike, 2002, 23×23. Un cartone con stampigliature, parole che disegnano una bicicletta stilizzata. Associato ad altri materiali: un disegno di bicicletta con didascalia, una fotocopia A3 a colori con biciclette e un’altra didascalia, la stessa fotocopia a colori ma nel formato A4 con un’altra didascalia [“adesso per sempre”], una poesia in lingua tedesca. Il tutto … Continua a leggere

Oronzo Liuzzi: 40. la ricostruzione del paradiso terrestre [catalogazione a cura di Giancarlo Pavanello]

Oronzo Liuzzi [ ] Mail-Poetry, 2005, 29, 7×21. Un foglio A4, la riproduzione di una e-mail dedicata alla bicicletta, una stampa con elementari interventi manuali, in cui l’autore parla di un “prato radioattivo” e di “degrado ambientale”, che evidentemente non contribuiscono a “ritrovare emozioni vere e pulite”, forse possibili solo se si tenta di ricostruire il paradiso terrestre.

Franco Magro: 38. la ricostruzione del paradiso terrestre [catalogazione di Giancarlo Pavanello]

Franco Magro [ ] il canto del sole, 2006, 32,1×24. Un collage di frammenti verbali parzialmente sovrapposti a un vecchio cartoncino riproducente un sole antropomorfo su un ameno paesaggio collinare, è il fuoco benefico, una ricreazione ripartendo dall’alfabeto, dalla parola.