Alessandro Gaudio: Mai bruciati dalla Cosa [poesia visiva e ricerche verbo-visive] [su alcuni autori] [foto: Rossana Apicella, il gruppo teatro itinerario, edizioni teatro itinerario, 1977]

  [il saggio di Alessandro Gaudio, in versione cartacea: “Critica Letteraria”, a. XXXVIII, n. 148, fasc. III, 2010] [un saggio simile, più breve, sulla “singlossia”: “Il Ponte”, a. LXVI, nn. 7-8, luglio-agosto 2010, pp. 109-115] Alessandro Gaudio Mai bruciati dalla Cosa Parole, figure e oggetti dell’inattualità alle origini della Poesia Visiva in Italia   1. Le parole e le cose. Alla … Continua a leggere

Carmen Gregotti: scostamenti [edizione originale]

Carmen Gregotti, scostamenti, Milano, “letteratura critica”, ixidem, 1997, cm 25 X 11,5. Portfolio. Interventi grafici, impaginazione e copertina del curatore. Con una “postfazione” di Arrigo Lora-Totino. Due lettere all’autrice (di Gillo Dorfles e Stelio Maria Martini). Tiratura: 50 copie numerate e firmate.  

Rossana Apicella: la singlossia [edizione originale]

un opuscolo di Rossana Apicella [edizioni Teatro Itinerario, 1977], in cui la critica, che aveva contribuito a lanciare la “poesia visiva” in Italia, aveva aggiornato il suo linguaggio, di cui altri negli anni successivi si sono impadroniti. ma questa pubblicazione, a cura e a spese di Giancarlo Pavanello, era stata dettata da un’esperienza di “scrittura verbo-visiva-cinetica [soprattutto teatrale] dell’editore. le … Continua a leggere