Giancarlo Pavanello: la poesia visiva [un saggio personale] [con una poesia visiva dell’autore]

  Giancarlo Pavanello la poesia visiva [un saggio personale]   [con una poesia visiva dell’autore]       Con la formula “poesia visiva” viene designata una particolare forma d’arte che sintetizza la scrittura verbale e l’immagine, di solito fotografica, in un unicum: ossia, un’arte letteraria [sia pure in una o più parole, in brevi enunciati] e un’arte visiva compenetrate: il … Continua a leggere

“underground” anni settanta

Per integrare il catalogo delle edizioni ixidem, “poexia”, n. 2, 2003:   ciclostilati in proprio [a cura di Giancarlo Pavanello]   Sei fascicoli di “bricolage”, prima e seconda serie,  antologia di fogli ciclostilati, testi letterari, volantini, interventi, eccetera, a carattere prevalentemente collettivo e politico o variamente creativo, con copertine  del curatore, non firmate, Venezia, 1974-1977.   1. “bricolage”, n. 1, … Continua a leggere